IL NUOVO SITO WEB DELL’AICS BEIRUT E’ WWW.BEIRUT.AICS.GOV.IT
IL PESENTE SITO E’ AGGIORNATO AL 31 MARZO 2020
Switch to English Passare a Italiano

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPOLibano e SiriaSede di Beirut

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO  - Libano E Siria - Sede di Beirut | – ITALIAN AGENCY FOR DEVELOPMENT COOPERATION - Lebanon and Syria - Beirut Office Ambasciata d'Italia a Beirut European Union Presidency of the Council of Ministers - Lebanon

L'Agenzia e l'Organismo Indipendente di Valutazione

L'Agenzia e l'Organismo Indipendente di Valutazione

E` partita dal Libano lo scorso 27 gennaio la missione congiunta AICS – OIV finalizzata alla valutazione partecipativa stakeholder-based dei programmi di cooperazione italiana.

La delegazione, rappresentata dal Direttore dell’Organismo Indipendente di Valutazione MAECI, Consigliere Stefano Glinianski, e dal Dirigente dell`ufficio Programmazione e Affari Generali di AICS, Dott. Leone Gianturco, in un fitto calendario di incontri, ha avuto modo di confrontarsi con alcuni dei principali attori istituzionali libanesi coinvolti nelle iniziative di cooperazione ed emergenza in Libano.

Dalle interviste ai tecnici e agli esperti di settore AICS di Beirut, fino ai sopralluoghi in sito per toccare con mano gli interventi attuati con i finanziamenti del governo italiano, la missione ha potuto raccogliere importanti elementi descrittivi del coinvolgimento degli stakeholders, del consenso costruito, del soddisfacimento e del miglioramento delle performance dell`agenzia, nonche` del raggiungimento dei risultati.

Sono stati incontrati, tra gli altri, i Responsabili del Council for Development and Reconstruction (CDR), delle rappresentanze in Libano di UNICEF e UNHCR, dell`Unione Europea, ed e` stata effettuata la visita all` insediamento informale di rifugiati siriani nella località di Bar Elias e dell`Ospedale pubblico di Zahle, supportati con gli aiuti italiani alla crisi umanitaria. 

In particolare per queste due ultime iniziative, i beneficiari diretti incontrati nel corso della visita hanno confermato che le azioni finanziate dalla Cooperazione Italiana, attuate da UNICEF e UNHCR, garantiscono con soddisfazione l’accesso ai servizi di acqua potabile ed igienici degli insediamenti informali e sostengono l`assistenza sanitaria ospedaliera altrimenti negata alla maggior parte dei rifugiati siriani presenti in Libano.

Galleria Fotografica